Il Karite un vero alleato di bellezza!

Publié le : 06/12/2017 16:48:34
Categorie : I nostri consigli

Il burro di karitè naturale, PURO ( in etichetta Butyrospermum Parkii Shea Butter),  si trova in forma di  stato semisolido: per poterlo spalmare a dovere, bisogna prima scaldarlo e ammorbidirlo con un po’ di pazienza nel palmo delle mani e poi applicarlo fino a che non sarà completamente assorbito

Ma vale davvero la pena provare un prodotto cosi particolare, diverso dalle creme a cui siamo abituate? Quali sono i risultati che si possono ottenere con un semplice, solo, naturale ingrediente come il burro di Karité puro? Può davvero essere utilizzato sul corpo ma anche sui capelli, il viso, le labbra… ecc?

Ecco qualche consiglio per poterlo sfruttare in tantissimi modi:

VISO

Può essere un’ottima crema nutriente per la sera: applicatene una piccola quantità di prodotto su tutto il viso per restituire tono e idratazione alla pelle, in particolare lungo il contorno occhi, massaggiando delicatamente fino a completo assorbimento. Lo avete mai provato per farne uno scrub per il viso? Mescolatelo con un cucchiaio di zucchero, meglio se di canna: oltre ad esfoliare la pelle, la renderà più vellutata e morbida!

MANI E PIEDI
Soprattutto ora in inverno è eccezionale per quanto riguarda la pelle di mani e piedi che risulta essere molto secca .
Potete scioglierne una noce a bagnomaria arricchita con qualche goccia di succo di limone, per ammorbidire le cuticole, idratando al contempo la pelle delle mani ed irrobustendo le unghie.

Per restituire idratazione e morbidezza alla pelle dei talloni, applicatene una noce ogni sera prima di andare a dormire e massaggiate molto bene fino a completo assorbimento. Per evitare di ungere il letto, potete indossare dei calzini preferibilmente di cotone morbido.

 CORPO

Poiché favorisce la produzione del collagene, che rende elastica la pelle, è ottimo per prevenire smagliature, ammorbidire le cicatrici . Applicatene ogni giorno una piccola quantità sul pancione in caso di dolce attesa! Per i neonati, il burro di karitè può essere usato al posto della crema per il cambio del pannolino per evitare irritazioni oppure per fare un massaggio benefico sul pancino.

E non è tutto ...

CAPELLI

Sui capelli secchi e danneggiati, applicate il burro di karitè su tutta la lunghezza dei capelli e avvolgeteli in una asciugamano (meglio se caldo) . L’ideale sarebbe tenerlo in posa per tutta la notte, lavandosi la testa al mattino successivo... ma anche un’oretta prima di procedere al lavaggio può sostituire tutte le maschere capelli !


LABBRA

Avendo proprietà ammorbidenti e cicatrizzanti è meraviglioso sulle labbra secche e screpolate, magari in caso di settimana bianca!


E voi come lo utilizzate? Scriveteci per condividere le vostre ricette segrete!

Condividi questo contenuto