L' Olio di Fico d'India è uno degli oli più preziosi

Publié le : 30/05/2017 15:51:54
Categorie : Lo sapevi che...?

L'olio di Fico d’India (Opuntia Ficus Indica) anche conosciuto come olio di Cactus, è un olio preziosissimo e molto raro.

La pianta, originaria del Messico, era utilizzata dagli Aztechi fin dall’ epoca precolombiana. Arrivò in Europa nel XV secolo, già a seguito della prima spedizione di Cristoforo Colombo e si diffuse rapidamente in tutto il bacino del mediterraneo.

L’olio viene ottenuto dalla spremitura a freddo dei piccolissimi semi del frutto. Non è da confondere con il macerato oleoso, ottenuto dalla macerazione dei fiori del cactus in una base di altro olio vegetale. Come è facile immaginare quest’olio è molto meno caro, ma anche meno ricco di proprietà.
Per estrarre un solo litro di olio puro infatti, sono necessari circa una tonnellata di fichi. Questa resa così bassa, spiega il suo costo elevato, per cui un litro di olio può arrivare a costare anche 1000 euro!

Grazie all'eccezionale contenuto di acidi grassi essenziali, come linoleico (62% di Omega 6), acido oleico (20% omega 9), tocoferoli (845 mg/litro) svolge un'importante azione antiossidante proteggendo dall’azione dei radicali liberi.
Ha proprietà rigeneranti, ristrutturanti, rassodanti e aiuta a rallentare il processo di invecchiamento della pelle, della formazione di macchie e a prevenire la formazione di rughe.

Curiosità


Il nome dell’antica capitale imperiale azteca Tenochtitlan (l’attuale Città del Messico) proviene da “nocthli”, il nome azteco del frutto del fico d’india che letteralmente significa “fico su una roccia”.
La bandiera e lo stemma messicani hanno disegnati un’aquila con un serpente sul suo becco, appollaiata su un cactus.

L’olio di Fico di India è contenuto nel Duo- Contorno occhi, nella Crema viso Rigenera, nell'Olio Capelli Nutriente Protettivo.

Articoli correlati

Condividi questo contenuto

Lascia un commento