Cerca
  • laurasaponaro

Le magie della Strega nocciola



Witch Hazel ? Strega Nocciola? Scope magiche? ...

No, non stiamo raccontando favole, parlando di qualche personaggio della Disney o della saga di Harry Potter, ma dell'Amamelide o Hamamelis Virginiana.


Originaria della Virginia e diffusa come pianta spontanea nel Nord America, i nativi americani ne conoscevano già le proprietà “magiche”.

Gli “stregoni” facevano bollire a lungo in acqua i rametti e con il liquido ottenuto curavano le ferite e frenavano le emorragie.


Venne importata in Europa solo come pianta ornamentale e i suoi poteri “magici” vennero dimenticati per lungo tempo fino all'inizio del 19° secolo, quando si iniziarono a studiarne le straordinarie proprietà medicinali.


L'amamelide è una pianta con un arbusto ricco e cespuglioso, molto simile al Nocciolo. Sembra che proprio con il suo legno le streghe costruiscano i manici delle loro scope e che i rabdomanti riescano a trovare l’acqua!


Questa meravigliosa pianta, dal fiore giallo molto particolare, a forma di linguetta arrotolata, che fiorisce nel periodo tardo autunnale, deve le sue incredibili capacità a molte sostanze contenute nelle foglie e nella corteccia: flavonoidi, fenoli, mucillagini, acido gallico e un particolare tipo di tannino (l’amamelitannino).


L’acqua di hamamelis è ottenuta tramite la distillazione delle foglie.


Quali sono le sue proprietà?


• cicatrizzante

• astringente

• purificante

• lenitiva

• riepitelizzante

• antibatterica


In cosmesi è particolarmente adatta alla cura della pelle grassa ed untuosa, per purificare la cute e restringe i pori. Per la pelle impura, acneica o irritata ha una straordinaria azione antinfiammatoria e lenitiva.


Scopri i prodotti Esprit Equo con l’acqua di hamamelis BIO: Tonico Purificante e Cleansing Gel pelle mista e impura in sinergia con l’estratto di calendula


Post recenti

Mostra tutti